La Commissione risponde

Quando c’è stato il referendum a Savignano per passare sotto la provincia di Rimini, io nonostante fossi residente a Poggio Berni ho potuto votare. Visto che il passaggio di Provincia interessava anche le attività economiche era  stata estesa la possibilità di votare anche a i non residenti che avevano un attività economica da almeno 6 mesi sul territorio comunale. Siamo sicuri che non esista anche per questo referendum questa opportunità per i non residenti che però sono titolari d’azienda nei nostri due comuni?

La Commissione risponde: 

Viene confermato quanto già indicato nella risposta precedente inviata in data 26/6/2013.

La disciplina applicabile per l’individuazione degli aventi diritto al voto è quella contenuta nella legge regionale n.24/1996, in quanto legge speciale che regola le forme di consultazione delle popolazioni interessate in materia di istituzione di nuovi Comuni, e che pertanto, ai sensi dell’ art.11 commi 2 lett. a) e 2bis, della l.r. 24/1996, gli aventi diritto al voto sono gli “elettori dei Comuni”, cioè coloro che, in base alla vigente disciplina statale, godono del diritto di elettorato attivo per le elezioni amministrative comunali (sono inclusi i residenti che siano cittadini di uno dei Paesi appartenenti all’Unione europea, che votano ai sensi del decreto legislativo 12 aprile 1996, n.197).

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.