La Commissione risponde

Qualora qualcuno invece volesse costituire un comitato, a chi ci si deve rivolgere per conoscere le modalità per costruirlo, per conoscerle le regole che ne determinano il funzionamento e per approfondire le tematiche legate alla campagna referendaria?

La Commissione risponde:

Per quanto riguarda le modalità per eventuale costituzione di un comitato, la commissione sebbene non sia di sua competenza, mette a sua disposizione le sue conoscenze in materia.

 Per aprire un comitato:

1)     ci vogliono almeno 3 soci fondatori.

2)     Devono stabilire lo scopo specifico del comitato

3)      Devono raggiungere atto costitutivo e statuto del comitato inserendo tutti i requisiti previsti dal codice civile e dalla legge fiscale.

4)     Registrare il comitato all’agenzia delle entrate, richiedere il codice fiscale, pagare la tassa di registro e infine registrare il comitato, da verificare se serve l’assistenza di un notaio.

5)      Una volta registrato il comitato può iniziare l’attività. In riferimento allo specifico scopo di attivazione.

This entry was posted in Informarsi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.