La Commissione risponde

A quanto ammonta la spesa annua necessaria al  sostentamento e al funzionamento dei comuni di Poggio Berni e di Torriana? Quanto si presume di poter risparmiare annualmente con il nuovo comune?

La Commissione risponde: 

La spesa corrente dei due comuni desunta dai rendiconti dell’ultimo esercizio chiuso (2012) è risultata la seguente:

-       Poggio Berni €. 2.240.274,88

-       Torriana €. 1.253.00,00

Il processo di fusione fra i Comuni di Poggio Berni e di Torriana è stato attivato anche sulla base della valutazione che le loro distinte dimensioni, demografiche, territoriali, economiche ed organizzative, non sono più sufficienti a soddisfare i crescenti e mutevoli bisogni  che una società in continua evoluzione esprime.

Per quanto concerne il risparmio, questo si somma agli incentivi  statali e regionali ed entrambi sono indicati nell’analisi di fattibilità di cui si riportano i punti:

•Maggiore potere di mercato verso i fornitori anche attraverso la centralizzazione degli acquisti e degli appalti.

•Risparmi in materia di personale attraverso una limitazione sostituzione del personale cessato

•Maggiore massa critica, economie di scala, contenimento dei costi.

•Utilizzo più efficiente delle risorse disponibili, per offrire servizi migliori a parità di costi.

•Contributi statali del 20%, per 10 anni per la fusione di comuni

•Contributi straordinari regionali per 3 anni e ordinari per 15 anni; priorità su tutte le leggi regionali di finanziamento per 15 anni

•Deroga al patto di stabilità per 3 anni, diversamente esteso a partire da quest’anno ad entrambi i Comuni

La risposta alla Sua domanda dipenderà dai progetti che i soggetti politici che la Comunità Nuova saprà esprimere saranno capaci di elaborare e dei quali al momento nonsiamo in grado di dare indicazioni. I cittadini secondo il metodo democratico del voto su progetti alternativi decideranno come utilizzare ed indirizzare le risorse complessivamente disponibili.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.