La Commissione risponde

In precedenza avevo richiesto delucidazioni sulla figura del Pro Sindaco: “Verrà introdotta la nuova figura del Pro-Sindaco? Quali saranno i suoi poteri? Come si rapporta il Pro sindaco con i cittadini e con sindaco, giunta e consiglio?” La commissione risponde in maniera un po’ evasiva:“L’esistenza della figura del Prosindaco sarà introdotta nel nuovo statuto, così come i suoi poteri e metodo di elezione”. Essendo uno dei compiti della commissione quello di redigere lo statuto del Comune Unico ed essendo questa l’unica commissione titolata ad occuparsi dei vari aspetti della fusione, gradirei  ricevere una risposta più dettagliata a questa domanda nel momento in cui sarà stata oggetto di discussione.

La Commissione risponde:

Il nuovo Statuto si dovrà attenere alle indicazioni presenti nella legge Regionale, che istituisce nuovi comuni mediante fusione e dovrà prevedere che alle comunità di origine siano assicurate adeguate forme di partecipazione e di decentramento dei servizi. Nello Statuto si dovrà quindi prevedere:

-         L’istituzione dei 2 municipi (di Torriana e di Poggio Berni) come ambiti di mantenimento degli attuali servizi ai cittadini, con funzioni di disciplina mediante norme regolamentari;

-         l’organizzazione e le funzioni dei Municipi e la sua rappresentanza amministrativa.

 

E’ iniziata la fase di discussione all’interno della commissione alle modalità di rappresentanza,(consiglio di Municipio, o solo il Pro Sindaco,comunque cariche senza alcuna indennità), sulle modalità di nomina e sulle funzioni dei rappresentanti dei Municipi. (Il Presidente o il Pro Sindaco avranno il diritto di partecipare con diritto di intervento al Consiglio comunale sugli ambiti di consultazione previsti: Bilancio, piano investimenti opere pubbliche, piani urbanistici, di manutenzione ordinaria e altre, dalle manifestazioni culturali e turistiche, limitatamente a quanto previsto e/o interventi che si effettuano sul territorio del suo municipio)

L’iter di proposta di questi articoli dello Statuto dovrebbe terminare entro il mese di Agosto, poi lo Statuto sarà portato in visione e in discussione con gli organi amministrativi dei 2 comuni, prima della sua adozione.

This entry was posted in Informarsi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.