Chi decide e in che tempi?

Le amministrazioni dei nostri due comuni hanno già deliberato e richiesto alla Regione Emilia Romagna la stesura della legge di fusione. La Giunta regionale ha espresso parere favorevole in merito e ha avviato l’iter, che prevede vari pareri dal consiglio provinciale, al consiglio regionale, ottenuti tutti questi pareri favorevoli, c’e’ l’indizione di un referendum consultivo, per rilevare il parere dei cittadini. Entro ottobre 2013 saremo quindi tutti chiamati ad esprimere un Sì o un No al progetto di fusione, sarà un momento di responsabilità al quale è importante giungere preparati.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.